This news is also available in englishespañol, Deutsch, français and italiano.

Cari colleghi e amici,

Per me è un onore guidare ESN in veste di CEO a partire dal primo gennaio 2018.

Negli ultimi 8 anni ho diretto il lavoro di ESN su vari temi, tra cui salute mentale, servizi per l’infanzia, servizi integrati, forza lavoro e servizi sociali basati sull’evidenza e ho contribuito a varie pubblicazioni su queste tematiche. Sono orgoglioso di aver gestito un programma di attività di successo finanziato dalla Commissione Europea, di aver formato funzionari pubblici sul potenziamento delle loro capacità, di aver scritto per riviste accademiche, per notiziari e per riviste specializzate nell’area dei servizi sociali.

Viaggiando attraverso l'Europa, ho conosciuto e ascoltato molti membri di ESN che lavorano nella gestione e nell’erogazione di servizi sociali pubblici nelle comunità locali di tutta Europa. Ho imparato a rispettare il loro impegno per il benessere e la sicurezza dei bambini, il supporto che offrono ai genitori e ai tutori, riducendo il rischio di abusi o di criminalità giovanile e aiutando gli adulti e gli anziani a mantenere o recuperare la loro autonomia. Ho ammirato la resilienza di questi membri, che si prendono cura delle fasce più vulnerabili della nostra società spesso in circostanze finanziarie politiche difficili.

Il 2017 è stato un anno di crescita e trasformazione per ESN. A seguito del risultato del referendum nel Regno Unito, che ha visto prevalere i voti per l’uscita dall'UE e la decisione di trasferire il Segretariato da Brighton a Bruxelles, è stata necessaria la costituzione di un nuovo team per realizzare il programma del 2018. Ciò nonostante, questi cambiamenti rappresentano una fantastica opportunità per continuare a fornire servizi altamente professionali, a pubblicare studi basati su accurate ricerche e a pianificare eventi ben organizzati per continuare ad affermarci come punto di riferimento per la politica e la pratica dei servizi sociali.

Con uno sguardo rivolto al futuro, mi piacerebbe che ESN realizzasse un programma strategico, che soddisfi gli obbiettivi politici dell’Unione Europea e le esigenze dei membri di ESN nelle comunità locali in tutta Europa in quattro aree principali:

  • Sostenere i diritti sociali delle persone durante tutto il corso della vita
  • Promuovere la sostenibilità e l’idoneità del benessere sociale
  • Prendere parte a processi politici europei e internazionali e ai finanziamenti
  • Potenziare la capacità, l’adesione di nuovi membri, la comunicazione e l’impatto di ESN

Voglio garantire che le attività fornite da ESN consentano a chi pianifica e gestisce i servizi sociali di acquisire conoscenze e sviluppare le competenze necessarie per fornire dei servizi di assistenza e supporto di qualità. La sostenibilità finanziaria è essenziale per il futuro di ESN e non si può sottovalutare questo aspetto. Il riconoscimento internazionale e il sostegno finanziario ricevuto da ESN consentiranno alla rete di realizzare un programma che non solo garantisca uno scambio di conoscenze, ma che contemporaneamente promuova una maggiore adesione e sostenga le autorità pubbliche nelle riforme politiche e pratiche.

Sono lieto di poter lavorare con lo staff, i membri, i partner e gli amici per aprire un nuovo ed emozionante capitolo di apprendimento e di sviluppo per ESN, e di contribuire a realizzare una visione comune della giustizia sociale, dell'inclusione sociale e di servizi sociali efficienti, efficaci e sostenibili in Europa.

Che il viaggio abbia inizio!