Hear out loud » Play Pause Resume Stop

Lettera del Direttore Generale

Available in:

        

''Cari soci e amici,

Sono entusiasta di presentare il rapporto annuale 2019 sulle attività dello European Social Network (ESN). 

Il motivo per cui ho iniziato a lavorare nel settore dei servizi sociali è molto semplice: i programmi dei servizi sociali hanno aiutato me e la mia famiglia. La sinergia tra programmi, comunità, famiglia e grinta ha creato una serie di opportunità che hanno aiutato me, i miei fratelli e la mia famiglia a prosperare. 

Sto cercando di ricambiare - e di ripagare il favore. ESN è stata creata con l’obiettivo di costituire una rete che coordinasse i servizi sociali in Europa. Alcuni potrebbero pensare che lavorare in ambito internazionale non ben si concili alle realtà quotidiane, ma per chi condivide la propria esperienza con i colleghi non c’è niente di più significativo e stimolante. Ho potuto osservarlo nei gruppi di lavoro sull’assistenza e il supporto integrati, la digitalizzazione e la tecnologia, lo sviluppo sostenibile e la revisione dei programmi dei governi nazionali nell’ambito del Semestre Europeo. 

L’attenzione alla qualità dell’assistenza, per migliorare la qualità di vita delle persone, ha costituito il tema principale della nostra conferenza annuale a Milano, che ha visto la partecipazione di 580 delegati provenienti da 35 paesi, e la prima edizione del Premio Europeo per i Servizi Sociali (ESSA). 

Penso che ogni comunità, famiglia e individuo debba avere pari opportunità di raggiungere appieno il proprio potenziale, e i principi e i metodi che animano l’operato di ESN possono contribuire a far sì che ciò avvenga. L’impegno di ESN a lavorare con le persone è emerso chiaramente durante il nostro seminario annuale sulla co-progettazione, durante il quale abbiamo ribadito l’importanza del coinvolgimento dei fruitori di servizi nella pianificazione, fornitura e valutazione degli stessi.

Il 2019 è stato un anno di straordinario impegno da parte dei membri in una vasta gamma di attività, che li ha riuniti per condividere e trasmettere conoscenze e ispirarsi a vicenda per migliorare la vita dei cittadini e delle comunità. 

Vorrei concludere con un caloroso benvenuto ai nostri 22 nuovi membri e ringraziare la Commissione europea, i partner istituzionali e privati per il loro continuo sostegno. I primi 20 anni di ESN, una realtà molto piccola in partenza, sono stati un traguardo notevole e siamo pronti a proseguire con fiducia per contribuire a migliorare i servizi sociali.

Auspico di poter continuare a lavorare con lo staff, i membri, i partner e gli amici per contribuire a realizzare la nostra visione comune di giustizia sociale, inclusione e servizi sociali sostenibili.''

Alfonso Lara Montero
Direttore General